Il settore elettrico in Serbia

Serbia - Settore Elettrico
Serbia - Settore Elettrico

Settore energetico. La società italiana “Lusis and partners” di Milano ha iniziato la costruzione delle prime due mini-centrali elettriche sul fiume Lim. Dopo aver ottenuto i permessi per la costruzione delle prime, la società ha inviato una richiesta al Ministero dell’energia della Serbia per il rilascio di permessi anche per le rimanenti quattro che fanno parte del progetto. Questo investimento di circa 120 milioni di euro è secondo in Serbia per entità solo a quello della Fiat e rappresenta il proseguimento degli ottimi rapporti di collaborazione bilaterali tra i due paesi nella ricerca per lo sviluppo delle fonti di energia alternative. Le centrali elettriche con potenza massima di 10megawatt saranno incluse nella rete energetica della Serbia e garantiranno inevitabilmente lo sviluppo economico sia del comune che della regione in cui si trovano.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in business e taggata come , , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>