Repubblica Ceca: Dichiarazioni da parte di contribuenti non residenti

Il Ministero delle Finanze ha recentemente pubblicato un annuncio sul suo sito web in relazione all’applicazione delle disposizioni contenute in una modifica alla Legge sulle imposte che consente ai contribuenti non residenti di presentare una dichiarazione dei redditi nella Repubblica Ceca relativa agli oneri sostenuti nell’ambito di determinati redditi.

I punti principali dell’annuncio del Ministero delle Finanze sono i seguenti: le dichiarazioni del reddito possono essere nuovamente presentate per i periodi imponibili a partire dal 2009. Il nuovo trattamento è riservato a persone fisiche e giuridiche selezionate, e precisamente a contribuenti considerati non residenti ai fini fiscali. Queste persone fisiche/giuridiche devono essere residenti ai fini fiscali in un altro paese membro dell’UE o in un paese membro dello Spazio Economico Europeo (Islanda, Norvegia, Liechtenstein).

Le disposizioni si applicano a reddito proveniente dalla fornitura di servizi, a reddito proveniente da un’attività o da una professione (diverso da attività dipendente) ed a reddito proveniente da attività individuali esercitate nella Repubblica Ceca indipendentemente dal fatto se viene guadagnato uno dei tipi di reddito menzionati o una combinazione di essi.

I contribuenti possono dedurre o l’importo effettivo delle spese oppure una percentuale del reddito in questione a meno che questo tipo di trattamento non sia escluso dalla modifica. La regola generalmente applicabile prevede la presentazione di documentazione a sostegno delle spese sostenute per generare o mantenere il reddito. Secondo la modifica, piuttosto che tenere scritture contabili il contribuente può decidere di rivendicare una percentuale degli oneri.

Le dichiarazioni del reddito devono essere presentate entro tre mesi dalla fine del periodo imponibile oppure entro sei mesi, se la dichiarazione dei redditi è presentata da un commercialista. In questo caso la procura rilasciata a favore del commercialista deve essere trasmessa all’ufficio imposte competente entro il termine originale dei tre mesi.

Le dichiarazioni del reddito devono essere presentate all’ufficio imposte competente usando il modulo rilasciato dal Ministero delle Finanze. Il sito del Ministero delle Finanze ceco fornisce un modulo in lingua inglese, ma soltanto la versione ceca del modulo riempito sarà valida. La dichiarazione dei redditi può essere presentata anche in via telematica. Se il contribuente non presenta la sua dichiarazione entro i termini previsti, l’imposta ritenuta o pagata viene trattata come accertata e versata.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in business e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>