Lo sviluppo delle infrastruttore in Slovenia

Infrastrutture L’aeroporto di Portorose potrà usufruire quest’anno di un sostegno pari a 140mila euro, stanziati dalle casse dello Stato. La sovvenzione coprirà le spese per il servizio pubblico garantito dallo scalo. Nell’arco di un anno esecutivo, inoltre, pubblicherà il bando di concorso per la scelta del concessionario. Il miglior offerente potrà gestire l’aeroporto per i 30 anni successivi.

Pedaggi. Le vignette autostradali per il pagamento del pedaggio autostradale in Slovenia resteranno in vigore almeno fino al 2014. Il governo, tramite un particolare piano d’azione, ha incaricato l’ente autostradale (DARS) di preparare, nella seconda metà dell’anno in corso, tutta la documentazione necessaria per indire il concorso tramite il quale verrebbe scelto il migliore offerente per il sistema di pagamento elettronico del pedaggio per chilometro percorso. Si prevede che a partire dalla fine del 2012 il sistema del pagamento elettronico per chilometro sarà applicato ai sistemi pesanti e due anni dopo anche al resto degli utenti delle autostrade.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in business e taggata come , , , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>