Pasut Network: Diritto del Lavoro – Slovacchia

Il Parlamento slovacco ha approvato le proposte di modifica al diritto del lavoro slovacco, che entreranno in vigore il 1° settembre prossimo.

I principali cambiamenti sono: scelta tra pagamento dell’indennità di fine rapporto o un periodo di licenziamento, ma non ambedue le possibilità; periodi più lunghi per impieghi a tempo determinato; maggiore protezione per le donne incinte; una riduzione dell’influsso dei piccoli sindacati; un limite per i buoni di pasti; aumento delle ore straordinarie ammesse; riduzione del pagamento del lavoro straordinario; aumento del numero dei turni notturni di un lavoratore; un periodo di prova più lungo per dirigenti; cinque settimane di ferie dopo l’età di 33 anni e possibilità della divisione di un posto di lavoro tra più persone.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in slovacchia e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>