In Slovenia ottimo fatturato per le imprese ma molti fallimenti nell’edilizia

Imprenditoria. Secondo un’indagine svolta dalla società di consulenza Deloitte, 36 delle 100 maggiori imprese nei paesi dell’ex Jugoslavia sono slovene. In termini di fatturato, nel 2010 13 aziende slovene si sono piazzate tra le prime 30 imprese. Il primo e il secondo posto vengono occupati dalle imprese croate Agrocor e INA, seguite dalle slovene Petrol (combustibili ed energia) e Mercator (grande distribuzione), che hanno raggiunto nel 2011 un fatturato di 2,80 e 2,78 miliardi di euro rispettivamente. Attualmente è in corso in Slovenia la vendita del 52,10% dell’azienda slovena Mercator e uno degli offerenti è proprio l’azienda croata Agrocor. Le imprese slovene con ottimi risultati sono anche il Gruppo Gorenje (elettrodomestici) con 1,38 miliardi di euro di fatturato al nono posto, Revoz (filiale Renault) con 1,32 miliardi di euro all’11° posto, Krka (medicinali) con 1,01 miliardi di euro al 14°, Gruppo HSE (energetica) con 909 milioni di euro al 15°, Telekom con 839 milioni di euro al 16° posto, Tus Holding (grande distribuzione) con 824 milioni al 16° posto ed il Gruppo Lek (medicinali) che chiude con 701 milioni di euro la lista delle prime 20° aziende.

Fallimenti. Secondo il rapporto pubblicato dalla Creditreform nel 2010 il numero di fallimenti aziendali in Slovenia è aumentato del 53% rispetto all’anno precedente ed il fenomeno continua anche nel 2011. Nei primi tre trimestri del 2010 sono andate in fallimento 355 aziende slovene, nel 2011 questo numero è stato raggiunto già a metà anno. Nei primi nove mesi del 2011 sono fallite 528 aziende slovene ossia il 50% di più rispetto allo stesso periodo del 2010. La recessione in Slovenia è profonda e duratura, sopratutto nel settore edile dove i fallimenti hanno provocato una reazione a catena coinvolgendo anche i fornitori.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in slovenia e taggata come , , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>