Ungheria: Modifiche alle imposte 2012

Riporto di perdite. Secondo le modifiche, in Ungheria il ricorso al riporto di perdite sarà limitato al 50% del reddito imponibile dell’anno in questione. Ulteriori limiti saranno imposti al riporto di perdite in caso di trasformazioni di società o cambiamenti del controllo diretto o indiretto del contribuente secondo i termini del codice civile.

Nel caso dell’acquisto di una maggioranza qualificata nella società del contribuente, il riporto di perdite sarà consentito soltanto se la maggioranza degli azionisti ed il contribuente sono state senza interruzione parti correlate nei due anni precedenti, se i titoli del contribuente o della maggioranza degli azionisti sono almeno in parte quotate in borsa o se il contribuente continua a svolgere l’attività esercitata prima della cessione della quota di maggioranza per la durata di due anni successivi e se percepisce un reddito da questa attività in ambedue gli anni.

In caso di trasformazione della società, il successore giuridico potrà far ricorso alle perdite soltanto se l’azionista diretto/indiretto di maggioranza del predecessore giuridico secondo i termini del codice civile rimane l’azionista maggioritario del successore giuridico e se nei due anni successivi alla trasformazione il successore giuridico genera reddito da almeno una delle attività svolte dal predecessore giudico.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in ungheria e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>