Austria: sottoposta le legge di modifica al diritto delle società

Srl. È stata sottoposta la legge di modifica al diritto delle società che prevede innanzitutto la riduzione del capitale sociale minimo delle società a responsabilità limitata da 35.000 a 10.000 euro. Come in passato, all’atto della costituzione il capitale deve essere versato almeno per la metà.

La  riduzione del capitale sociale minimo comporta anche un cambiamento dell’imposta minima sul reddito delle persone giuridiche che ammonta al 5% del capitale sociale minimo previsto dalla legge. Mentre l’imposta minima sul reddito delle persone giuridiche per le società a responsabilità limitata verrà quindi ridotta da 1.750 euro a 500 euro, per le società per azioni rimane invariata a 3.500 euro.

Per la tassazione a cominciare dal 1° luglio 2013 le rate da pagare per il 2013 saranno già calcolate sulla base della ridotta imposta minima. Per quanto riguarda la tassazione prima del 1° luglio 2013 per motivi amministrativi non verranno cambiate le somme degli acconti.

Se la legge viene approvata, le nuove disposizioni entreranno in vigore il 1° luglio 2013.

Per avere una consulenza da Alessandro Pasut sull’economia internazionale clicca qui.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in austria e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>