Belgio: misure fiscali 2013

Alessandro PasutIl Governo ha trovato un accordo su ulteriori misure per il bilancio 2013 e per la ripresa. Accanto all’intenzione di intensificare la lotta all’evasione fiscale, sono state approvate anche alcune misure fiscali.

L’aliquota per la detrazione degli interessi virtuali per il 2013 sarà applicata sulla base del tasso di riferimento OLO del terzo trimestre del 2012 (2,742%) (+0,5% per le piccole e medie imprese). Un’imposta alla fonte sarà applicata al reddito derivante da beni mobili. A tale riguardo sono previste tuttavia alcune eccezioni. I redditi da capitale di “società holding” (ad eccezione delle piccole e medie imprese) saranno soggetti ad un’imposta dello 0,4% nei casi in cui precedentemente erano esenti.

Altre misure prevedono un aumento dell’aliquota IVA dal 21% al 22%, l’assoggettamento degli avvocati all’IVA e l’abolizione di determinate agevolazioni mentre è prevista l’introduzione di un’imposta sul reddito da capitale per quote di partecipazioni ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e di un’imposta minima ai fini dell’imposta sul reddito delle persone giuridiche. Infine determinate multe attualmente deducibili dalla base imponibile non lo saranno più.

Per avere da Alessandro Pasut una consulenza sull’economia internazionale clicca qui.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in Belgio e taggata come , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>