Ungheria: nuovo Codice Civile

Alessandro PasutUngheria

In Ungheria dopo 15 anni di lavori, il 15 marzo 2014 è entrato in vigore il nuovo Codice Civile. Le principali modifiche ivi introdotte riguardano la responsabilità degli organi amministrativi nei confronti di terzi e della società stessa. Il danneggiato potrà rivalersi sia verso la società che verso l’amministratore, che viene considerato responsabile nei confronti dei terzi per i danni subiti a causa di una diretta mancanza dei suoi obblighi di amministratore. Le nuove norme non hanno valore retroattivo.

Il nuovo Codice nell’ambito dei diritti del proprietario distingue tra proprietà latifondiaria e proprietà immobiliare. È introdotto l’obbligo della registrazione della proprietà.
Nell’ambito dei contratti è introdotto il principio della trasparenza nella cessione dei contratti di factoring, franchising, trust. È definita la possibilità di limitare la responsabilità, o di escluderla, in caso di violazioni del contratto e delle obbligazioni in genere.

Per ricevere una consulenza da Alessandro Pasut sull’opportunità di investire in Ungheria clicca qui.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in ungheria e taggata come , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>