Bulgaria: investimenti esteri

Alessandro Pasut

La Banca centrale bulgara ha reso noto i dati sugli investimenti diretti esteri in Bulgaria relativi all’intero anno 2013. I flussi di investimento nel Paese in provenienza dall’estero sono stati di 1.229,4 milioni di euro, contro i 1.480,5 milioni nello stesso periodo del 2012. Per il solo mese di dicembre è stato registrato un deflusso di investimenti esteri pari a 135,1 milioni di euro a fronte dei 251,9 milioni del 2012. L’Equity capital attratto, comprendente le partecipazioni societarie e le transazioni nel settore immobiliare, ammonta a 953,4 milioni di euro, registrando un calo di 78,4 milioni rispetto ai primi dieci mesi del 2012. Sono in flessione anche gli utili reinvestiti: 140,1 milioni di euro rispetto a 131,5 milioni nello stesso periodo del 2012. Le principali provenienze sono state i Paesi Bassi (602,9 milioni di euro) ed il Lussemburgo (200,4 milioni).

 

Vuoi investire in Bulgaria? Contatta Alessandro Pasutclicca qui!

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in bulgaria e taggata come , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>