Repubblica Ceca: nuove norme sull’IVA

Alessandro PasutLa Direzione Generale delle Entrate ceca ha rimandato per la seconda volta la norma sulla garanzia dell’IVA per pagamenti effettuati su conti non registrati. Entra invece in vigore la norma sui conti registrati tenuti presso la Lista dei pagatori dell’IVA. Di conseguenza le imprese dovranno versare i pagamenti alle altre società soggette al pagamento dell’IVA esclusivamente sui conti registrati nella Lista. Se il pagamento viene effettuato su un conto non registrato, il pagatore si rende automaticamente garante del versamento dell’IVA. Nel caso in cui un partner commerciale non fornisca un conto registrato su cui effettuare i pagamenti, le aziende possono tutelarsi versando l’ammontaredirettamente sul conto dell’ufficio dell’Agenzia delle Entrate. La norma fa parte di una più ampia normativa sui cosiddetti Pagatori inaffidabili dell’IVA. E’ attivo l’Elenco dei pagatori inaffidabili, consultabile presso il sito dell’Autorità centrale delle Imposte ceca CSFD. Nel caso di transazioni commerciali con soggetti dichiarati pagatori inaffidabili, l’acquirente diventa garante del versamento IVA.

richiedete una consulenza ad Alessandro Pasut e se siete interessati a delocalizzare gli investimenti in Repubblica Ceca cliccate qui!

 

 

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in Repubblica Ceca e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>