Romania: energia

Alessandro PasutROMANIA
Settore energetico. Grazie agli incentivi messi a disposizione da parte del governo, la Romania potrebbe continuare ad attirare numerosi investimenti nel settore dell’energia rinnovabile anche nel 2015. Il gruppo GDF Suez Energy ha inaugurato la settimana scorsa il parco eolico Braila Winds, un progetto del valore di circa 75 milioni di euro. GDF SUEZ Energy Romania è uno dei più importanti fornitori di gas naturale della Romania, con oltre 1,4 milioni di clienti. La filiale GDF SUEZ Energy è stata aperta in Romania nel 2008. Un altro investimento significativo previsto appartiene alla società di costruzioni, Max Boegl che ha realizzato in Romania lo stadio National Arena e l’autostrada Cernavoda-Medgidia-Costanza. L’azienda tedesca ha deciso di investire circa 180-200 milioni di euro nella costruzione di un parco eolico a Tulcea, di una capacità installata di 99 MW. Il progetto verrà implementato quest’anno. Anche le società romene mostrano un interesse crescente per gli investimenti nel settore dell’energia. Il gruppo Interagro detiene quattro progetti in sviluppo per la realizzazione di quattro centrali di cogenerazione a Bacau, Slobozia, Savinesti e Fagaras; un investimento totale di circa 88 milioni di euro.

Richiedete una consulenza ad alessandro pasut e se siete interessati ad investire in Romania, cliccate qui!

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in romania e taggata come . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>