Kuwait , infrastrutture petrolifere

Kuwait


I Paesi Opec hanno stabilito di ridurre di 1,2 milioni di barili al giorno la produzione petrolifera del 2017 rispetto a quella del 2016.

Anche gran parte dei Paesi non Opec hanno aderito a tale iniziativa, accettando una riduzione di 560 mila barili al giorno: tra questi il Bahrein, il Brunei, la Guinea Equatoriale.

Nonostante questo periodo di grandi cambiamenti per i produttori ed esportatori di petrolio, la Kuwait Petroleum Corp ha deciso di investire 115 miliardi di dollari nel potenziamento delle infrastrutture petrolifere, in un progetto che si svilupperà nei prossimi cinque anni e che riguarderà anche il settore petrolifero statale.

Il CEO della KPC ha precisato che il 30 per cento dell’importo sarà dedicato ai servizi locali.
( Fonte: Agenzia Nova)

Richiedete una consulenza ad Alessandro Pasut e se siete interessati ad Investire in Kuwait,         cliccate qui!

Share
Questa voce è stata pubblicata in Kuwait. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>