Slovenia

Alessandro_PasutSlovenia


PIL e produzione industriale:
-Nel 2017 il PIL è aumentato arrivando a sfiorare i 40 miliardi di euro e la crescita economica ha raggiunto quindi il 5%. Questi valori sono stati determinati da un aumento del 10% delle esportazioni, del 5% della domanda di consumi, sia pubblici che privati, e degli investimenti. Nei settori produttivi, hanno registrato un netto aumento sia l’attività edilizia (+ 11%), sia la manifatturiera (+ 13%), che il trasporto (+ 8%), mentre hanno segnato una contrazione il settore agricolo (- 9%) e le attività minerarie (- 3%). L’occupazione è aumentata del 3% rispetto all’anno precedente, raggiungendo quota 990.000 addetti.
-Per l’anno 2018 la Commissione Europea prevede una crescita economica del 4,1%, per il 2019 del 3,7%. Il dato del 2017 è stato del 4,85%.
-Rispetto al 2016, nel 2017 i turisti sono aumentati del 13,5%, toccando i 4,8 milioni di presenze.
-Grazie alla procedura statale di risanamento delle banche, i crediti in sofferenza sono sotto controllo e continuano a diminuire: nel secondo trimestre del 2017 sono l’11% di tutti i crediti, mentre nello stesso trimestre del 2016 erano il 16%.
(Fonte: Mercati Esteri)

Richiedete una consulenza ad Alessandro Pasut e se siete interessati ad investire in Slovenia,

 cliccate qui!

Share
Questa voce è stata pubblicata in slovenia e taggata come . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>