Albania

Alessandro PasutAlbania


Durante lo scorso mese il Ministero delle Finanze ha anticipato alcune proposte di modifica che saranno presenti nella “Manovra 2019”. Da un lato la manovra prevede alcuni sgravi fiscali, dall’altro un inasprimento della normativa verso coloro che evadono il fisco, il tutto permesso da un’economia che si è rivelata in netta crescita.

-Imposta sui dividendi
Uno degli obiettivi che si è posto il Governo è quello di rendere il Paese attrattivo per gli investitori stranieri, quindi l’attuale aliquota passerà dal 15% all’8%. Circa le società non residenti che operano sul territorio e che trasferiscono il guadagno all’estero, saranno presenti varie disposizioni atte a contrastare l’evasione.
-Imposta sul reddito
L’imposta al 23% sui salari riguarderà gli importi superiori ai 150000 lek: ne beneficeranno circa 15000 dipendenti della pubblica amministrazione.
-Royalties
Le esportazioni di cromo saranno interessate da un aumento delle royalties di tre punti percentuali. Ciò verrà attuato per contrastare le esportazioni e supportare le industrie locali di trasformazione.

-Iva
Verrà ridotta nei settori riguardanti l’energia alternativa, ad es. per gli autobus elettrici. Uguale decisione è attesa dalle industrie locali di produzione di alimenti, anche per poter risultare competitive verso le importazioni dello stesso settore.

-Evasione
Tra le varie misure che verranno adottate nella lotta all’evasione, decadrà la possibilità di non pagare le tasse da parte di società che interrompono la gestione commerciale, che non presentano la dichiarazione fiscale o che sospendono l’attività causa passività.

(Fonte:F.O.it)

 

Richiedete una consulenza ad Alessandro Pasut e se siete interessati ad investire in Albania,

 cliccate qui!

Share
Questa voce è stata pubblicata in Albania e taggata come . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>