Repubblica Ceca e Romania

Alessandro PasutREPUBBLICA CECA
Da un rapporto elaborato dalla Banca Mondiale, l’IFC e l’agenzia Price Water Coopers emerge che le imprese ceche devono dedicare 413 ore all’anno per assolvere ai loro doveri fiscali. Secondo il rapporto, il numero delle ore è rimasto invariato rispetto al 2013 ma la Repubblica Ceca è retrocessa nella qualifica generale dal 120° al 122° posizionamento. Rispetto ai vicini, la Repubblica Ceca è dietro alla Polonia (113° posto), alla Slovacchia (102° posto) e alla Germania (89° posto). La Repubblica Ceca continua ad avere una fiscalità  piuttosto complessa, comunque migliorata in maniera significativa negli ultimi anni, ad esempio rispetto al 2008 il numero di ore è calato di 104 ore.

ROMANIA
Infrastrutture. La Banca Europea per lo Sviluppo (BERS) ha concesso alla Romania un prestito del valore di 7,4 milioni di euro destinato all’implementazione del progetto di ammodernamento e sviluppo dell’infrastruttura idrica e fognaria nella città di Botosani. Il prestito BERS fa parte di un programma di cofinanziamento dei progetti regionali idrici della Romania, lanciato nel 2010 e rappresenta solo una quota dei fondi necessari al programma d’investimenti della Compagnia d’Acqua Nova Apaserv a Botosani (102,5 milioni di euro). La parte restante dei fondi necessari proviene dai Fondi di Coesione dell’Unione Europea, dal budget dello stato e dal budget locale. La BERS ha stanziato fino ad oggi circa 6,4 miliardi di euro per lo sviluppo di oltre 343 progetti in Romania.

Richiedi una consulenza ad Alessandro Pasut se vuoi delocalizzare in Romania o Repubblica Ceca  >> CLICCA QUI!

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in Repubblica Ceca, romania e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>