Repubblica Ceca: imprese e sistema di pagamento

Alessandro PasutIl primo gennaio 2014 è entrato in pieno vigore il sistema di garanzie del pagamento dell’IVA. Tale sistema è stato introdotto in aprile 2013, ma le autorità fiscali hanno posticipato l’entrata in vigore di una parte del dispositivo. Dal 1° gennaio del 2014 quindi il cliente – persona giuridica è garante del pagamento dell’IVA per versamenti superiori a 700.000 corone effettuati su un conto non registrato presso le autorità fiscali. In questo caso le autorità fiscali potranno rivalersi per il pagamento dell’IVA sul cliente, qualora il fornitore non saldi l’imposta dovuta. Rimane in vigore il medesimo meccanismo di garanzie anche per i pagamenti alle imprese iscritte nel Registro dei pagatori inaffidabili dell’IVA. L’introduzione del dispositivo delle garanzie per il pagamento dell’IVA è stato ripetutamente criticato dalle associazioni imprenditoriali, secondo cui la garanzia, soprattutto per il pagamento su un conto non registrato, rappresenta un aggravamento del carico amministrativo. In seguito alle critiche ricevute, il dispositivo è stato emendato e la garanzia obbligatoria scatterà soltanto per i pagamenti superiori a 700 mila corone.

Per maggiori informazioni su Alessandro Pasut e le imprese e il sistema di pagamento in Repubblica Ceca clicca qui!

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in Repubblica Ceca e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>