Economia e finanza: Croazia

Bandiera Croazia
Croazia

Imposte. Il Governo ha annunciato la sua intenzione di voler introdurre una nuova aliquota del 50% per redditi annuali superiori a 25.000 kune (3.441 euro). Le prime reazioni a tale annuncio sono state molto critiche.

Settore energetico. Durante la Conferenza regionale sull’energia è stato reso noto che la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) ha assicurato 44 miliardi di euro per i progetti del settore energetico per i paesi dell’Europa sudorientale, sottolineando che la Croazia risulta l’unico paese dell’Europa sudorientale in cui non è stato fatto ancora alcun investimento in tal senso. Durante la Conferenza sono stati presentati 3 progetti energetici per un valore complessivo di 43 milioni di euro sostenuti dalla Banca Mondiale: il progetto dell’efficienza energetica della HEP Esco, il progetto dell’ammodernamento e dell’ampliamento della rete del riscaldamento dell’HEP Toplinarstvo ed infine il progetto per lo sviluppo delle leggi per le energie rinnovabili del Ministero dell’Economia, del Lavoro e dell’Imprenditorialità. La strategia dello sviluppo energetico della Croazia prevede investimenti pari a 15 miliardi di euro.

L’ente energetico della Bassa Austria EVN è riuscito ad assicurarsi una concessione triennale per la fornitura di gas nella Regione Sibenik-Knin. Il valore della commessa ammonta ad oltre 200 milioni di euro. Nel 2009, la EVN si era assicurata analoghe concessioni per le Regioni limitrofe di Zara e Spalato.

Share

A proposito di Alessandro Pasut

Alessandro Pasut è un professionista dell’impresa, costruttore di competitività, tessitore di relazioni economiche fra l’Italia ed il Centro Europa, in una prospettiva di sviluppo globale.
Questa voce è stata pubblicata in business e taggata come , , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>